i podcast di aostapodcast

Sergei

Era un po’ che volevo fare una minisequenza con Putin che balla col mappamondo.

La scuola

Sabato pomeriggio un bombardamento aereo russo ha colpito e incendiato una scuola a Bilohorivka, nella regione di Luhansk, nell’est dell’Ucraina.

Semplice da capire

«Non è poi così difficile da capire».

Yelena Osipova

Il governo russo sta cercando di reprimere e silenziare qualunque critica e manifestazione contraria all’invasione dell’Ucraina.

L’invasione

L’abitudine più antica del mondo.

Memorial International

Martedì la Corte Suprema russa ha ordinato lo scioglimento dell’ong Memorial International, una delle più note e storiche organizzazioni per la difesa dei diritti umani in Russia. Dal 2016 l’ong era classificata come “agente straniero”, una dicitura usata dal regime autoritario di Putin per limitare la libertà di espressione di enti e organizzazioni che ricevono finanziamenti esteri.

Alexei Navalny

Il leader dell’opposizione russa Alexei Navalny è incosciente e ricoverato in terapia intensiva per pazienti tossicologici dopo un apparente avvelenamento.

Ossantadacia! Un cono gelato!

La leader dell’Unione russa delle donne ha accusato un’azienda russa che produce un gelato verde, azzurro, rosa e giallo e che si chiama “Raduga” (Arcobaleno) di fare propaganda gay e di aver quindi violato la famigerata “legge antigay” promossa da Putin.

Sergei

Pin It on Pinterest