Piazza Tienanmen
Realizzato da Stefano Tartarotti
sabato 4 Giugno 2022 - h. 14:00

Il 4 giugno di 33 anni fa l’esercito cinese irruppe in piazza Tienanmen travolgendo con i carri armati gli studenti e sparando con i fucili, ponendo così fine a una serie di manifestazioni popolari di massa in cui studenti, intellettuali e operai chiedevano riforme e democrazia.
In Cina è vietato parlare dell’evento e non ci sono stime ufficiali del numero dei morti civili. La Croce Rossa riferì di 2.600 morti e 30.000 feriti. “Amnesty International” stima che poi almeno un altro migliaio di manifestanti vennero successivamente fucilati con l’accusa di “ribellione” e danni a veicoli militari.
Uno dei simboli più importanti della protesta di piazza Tienanmen è un ragazzo sconosciuto e coraggioso che si oppose al passaggio di una colonna di carri armati rimanendo in piedi davanti al primo veicolo, bloccandolo più volte quando questo tentava di aggirarlo e mettendosi poi a parlare con il pilota del carro per convincerlo a non proseguire verso la piazza.
Le foto girarono il mondo. Il ragazzo venne arrestato appena dopo il suo gesto.
Non ci sono notizie certe sulla sua sorte o identità. Si suppone sia stato fucilato o incarcerato.

Altre vignette

Stefano Tartarotti

su Patreon

Stefano Tartarotti

su Facebook

Stefano Tartarotti

su aostapodcast

aostapodcast
in abbonamento su

aostapodcast su Spotify
aostapodcast su Audible
aostapodcast su Apple Podcasts
aostapodcast su Anchor
aostapodcast su Anchor
aostapodcast su Anchor
aostapodcast su Google Podcasts
aostapodcast su RadioPublic
aostapodcast su Breaker

Pin It on Pinterest