Il vuoto normativo
Realizzato da Stefano Tartarotti
domenica 30 Gennaio 2022 - h. 13:00

Qualche giorno fa ChiarLaura, l’amica che passa gran parte del tempo in un rifugio a prendersi cura di maiali e cinghiali (e anche altri animali), mi ha scritto chiedendomi se mi andasse di disegnare una vignetta sui suini che in Liguria andranno abbattuti nei rifugi e nelle case di chi li tiene come animali domestici per via dell’ordinanza regionale di contenimento della peste suina.
Le ho detto «ok, però mi scrivi una sintesi della questione».

Eccola: «In Italia c’è un vuoto legislativo per cui i rifugi che ospitano animali sono equiparati agli allevamenti. Anche i privati sono tenuti a fare richiesta di un codice stalla per ospitare maiali o altri animali cosiddetti da reddito. Con i recenti casi di peste suina che sono stati riscontrati in Liguria la risposta delle autorità è stata emanare un ordine di abbattimento che pertanto includerebbe anche gli animali ospiti presso i rifugi e a casa di privati. Ricordiamo che la peste suina fortunatamente non è una zoonosi e quindi non c’è nessun rischio di trasmissione all’uomo o ad altre specie. Questa manovra così drastica è volta principalmente a tutelare gli allevamenti che comunque in caso di abbattimento ricevono dei compensi dallo Stato».

Altre vignette

Stefano Tartarotti

su Patreon

Stefano Tartarotti

su Facebook

Stefano Tartarotti

su aostapodcast

aostapodcast
in abbonamento su

aostapodcast su Spotify
aostapodcast su Audible
aostapodcast su Apple Podcasts
aostapodcast su Anchor
aostapodcast su Anchor
aostapodcast su Anchor
aostapodcast su Google Podcasts
aostapodcast su RadioPublic
aostapodcast su Breaker

Pin It on Pinterest