Continua la repressione delle proteste in Myanmar
Realizzato da Stefano Tartarotti
lunedì 12 Aprile 2021 - h. 12:00

Continua la repressione delle proteste in Myanmar. Secondo “Assistance association for political prisoners”, dall’inizio delle manifestazioni di piazza per protestare contro il colpo di stato, il numero delle persone uccise dalla polizia e dall’esercito birmano ha superato quota 700.
Venerdì 9 aprile, nella città di #Bago, si sono contate ben 82 vittime in un solo giorno.

Questo il link alla pagina dell’associazione.

Altre vignette

Stefano Tartarotti

su Patreon

Stefano Tartarotti

su Facebook

Stefano Tartarotti

su aostapodcast

aostapodcast
in abbonamento su

aostapodcast su Spotify
aostapodcast su Audible
aostapodcast su Apple Podcasts
aostapodcast su Anchor
aostapodcast su Anchor
aostapodcast su Anchor
aostapodcast su Google Podcasts
aostapodcast su RadioPublic
aostapodcast su Breaker

Pin It on Pinterest